Opinioni e come funziona il trading online

Oggi parliamo di come funziona il trading online. Da quando internet ha permesso alle persone di fare trading semplicemente grazie a internet sono decisamente cambiate le cose. Gli investimenti sono infatti diventati a portata di tutti, cosa che fino a qualche anno fa era completamente impensabile. Prima occorreva rivolgersi per forza a una banca oppure a un promotore finanziario. Oggi basta accendere il computer, avere un piccolo budget da parte e iniziare a investire.

Le opinioni delle persone sono molto favorevoli. E’ chiaro però che occorre giocare d’astuzia. Non dimentichiamoci che si tratta pur sempre di un settore ad alto rischio di investimento questo. Le regole per investire bene in borsa sono:

  • Diversifica il più possibile il tuo portafoglio in modo tale da non dover dipendere solo e soltanto da uno specifico mercato
  • Investi solo quanto ti puoi permettere di perdere. Ognuno sa quanto può permettersi di perdere. Per qualcuno è 100 euro, per qualcuno è 10.000. La cosa importante però è non andare oltre altrimenti c’è il concreto rischio di trovarsi in una situazione davvero molto brutta e sperperare tutti i soldi posseduti.
  • Il capitale a disposizione non deve essere investito tutto insieme ma solo in parte.
  • I ricavi possono essere ritirati tutti, lasciati completamente fermi per reinvestirli oppure, fare un 50 e 50.

Le opinioni delle persone alcune volte possono essere negative ma questo dipende soprattutto da due fattori. Il primo è che si sono affidati per errori a broker truffardini, piattaforme online non autorizzate a lavorare e che erano messe in piedi unicamente per derubare i propri clienti. La seconda è che hanno speso più di quanto potevano permettersi perché non hanno saputo gestire davvero il proprio denaro.

Chi ha saputo investire correttamente nel trading online è riuscito a trarne delle soddisfazioni o comunque, divertirsi senza andare in rovina. Per iniziare a fare trading correttamente occorre come prima cosa rovare una buona piattaforma. Le migliori sono quelle che consentono di investire su un numero di titoli elevati.

Magari potreste essere anche interessati a rivolgervi a un consulente finanziario. Sappiate che in realtà potete fare tranquillamente da soli fino a cifre anche abbastanza alte. Questo consiglio chiaramente dipende dal fatto che spesso i consulenti finanziari non sono indipendenti, cioè non fanno il vostro interesse ma il loro perché pubblicizzandovi un determinato investimento loro ne hanno un rientro economico per accordi precedenti al vostro.

Potete investire in settori diversi, la cosa importante è che vi studiate come si deve la differenziazione del capitale così da proteggervi da eventuali crolli, i quali non sono così improbabili in questo settore.

Prima di iniziare a investire vi ricordo di controllare che il broker al quale intendete affidarvi sia sicuro e affidabile. Entrate sul sito e guardate se possiedono le licenze necessarie. Per l’Italia c’è CONSOB ma sappiate che, in base a dove hanno la residenza legale le aziende della piattaforma, avranno un’ulteriore licenza. Di solito è la Cysec perché la maggior parte delle aziende ha sede a Cipro per le agevolazioni fiscali che consente.

Per maggiori approfondimenti visita questo sito web.