Come effettuare la pulizia del monitor pc

La manutenzione esterna del pc è importante, così come quella dello schermo, periodicamente vanno effettuate pulizie approfondite per preservarne la durata. Inoltre, particolare attenzione se si sta parlando del miglior monitor pc mai acquistato fino a quel momento.

A primo impatto, la rimozione della polvere e dello sporco dal monitor pc sembra una cosa da niente, ma non è proprio così, non basta passare un semplice panno per la polvere ma bisogna seguire delle indicazioni molto importanti per evitare di danneggiare o graffiare il pannello.

Per effettuare la pulizia c’è bisogno degli strumenti giusti e di un po’ di delicatezza, ma soprattutto, essere a conoscenza delle cose da evitare: per una perfetta pulizia del monitor pc non applicare mai il liquido direttamente sul display, non strofinare o premere lo schermo, non utilizzare stracci ruvidi, sporchi o carta rigata che potrebbero graffiare il pannello.

Evitare l’uso di alcool o liquido detergente e prodotti chimici che possono lasciare degli aloni sullo schermo e rovinare in modo permanente i rivestimenti anti-riflesso del monitor.

Il monitor per pc va trattato con cura, quindi, di base sarebbe meglio evitare di macchiarlo o lasciare impronte, infatti, nel caso l’unico problema sia dovuto alla polvere, basterà utilizzare un panno o un guanto in microfibra.

Prima di pulire il monitor, spegnerlo e assicurarsi che sia freddo, utilizzare un panno in microfibra per rimuovere la polvere, cercando di non premere troppo.

Per effettuare una pulizia più a fondo è possibile usare dell’acqua distillata o i solventi in commercio dedicati proprio ai monitor, poi prendere il panno e inumidirlo, passarlo sopra al pannello esercitando una lieve pressione e facendo movimenti dritti in senso orario, nel caso il panno sia troppo umido, dopo la pulizia è consigliabile utilizzare un altro panno per asciugare il monitor.

Per quanto questi passaggi possano sembrare semplici e scontati, molte persone utilizzano prodotti sbagliati o metodi che compromettono in modo permanente le condizioni del proprio monitor, per cui prima di effettuare una pulizia, leggere attentamente ogni passaggio e soprattutto ricordarsi che essendo un elemento del pc molto delicato, c’è bisogno di particolare cura e attenzione per la sua manutenzione.