Arredare la camera da letto con stile: le nuance miglior del 2020

Se siete alla ricerca dei colori di tendenza per la camera da letto, ecco quali sono i più belli del 2020.

Il mint green

Il verde pastello brillante e fresco è quello che ci vuole per arredare uno spazio come la camera da letto. Per accentuare ancora di più le tendenze e le attenzioni green, si usa il colore verde da abbinare a nero, bianco, grigio e, perché no, anche rosso.

Le lenzuola su misura realizzate con tessuti pregiati sono quello che ci vuole per completale la vestizione del letto sui toni del verde menta che può esser accostano anche all’oro usato per i dettagli delle lampade, il bordo dello specchio e pouf. Sinonimo di tranquillità e armonia, il verde menta è una soluzione elegante che vi permette di rinnovare un ambiente semplicemente cambiando i tessili del letto e dei tendaggi.

Il blu purist

Altro colore perfetto per la camera da letto è sicuramente il blue purist. Questa nuance è perfetta per creare uno spazio tranquillo e sereno dedicato alla vostra privacy. Se siete alla ricerca di idee per glia abbinamenti, accostate il blu ai colori basic come il bianco, magari in stampe geometriche dal sapore un po’ navy.

Il blu è perfetto abbinato con pavimenti in legno, o finto legno, dal tono chiaro tendenti al nocciola oppure anche più scure come il classico castagno.

L’arancio cantaloupe

Se avete voglia di un tocco di frizzantezza anche in camera da letto, soprattutto per la bella stagione, allora puntate sull’arancio cantaloupe. Questa tinta fresca e vivace si abbina a tute le sfumature del bianco, i colori caldi del legno e anche del metallo.

Se volete una camera da letto in stile industrial, potete usare la tinta muraria arancio per creare uno stacco divertente  fuori dagli schemi, proprio come siete voi.

Il giallo scuro

Direttamente dagli arredi tipici degli anni 60 e 70, arriva il giallo scuro, tendente all’ocra. È un colore molto raffinato che va benissimo per le pareti oppure solo per i tessili della zona letto.